Consulenze di counseling

 

“La forza interiore è la protezione più potente che hai. Non aver paura di assumerti la responsabilità della tua felicità”

Dalai Lama

Il counseling opera nell’ambito della prevenzione al disagio e della promozione del benessere favorendo l’auto-consapevolezza e rafforzando il potere personale che sostiene nelle scelte e nelle decisioni da intraprendere (empowerment). Un percorso di counseling è centrato sul momento presente, ha una durata breve dagli 8 ai 10 incontri ed ha obiettivi specifici volti alla risoluzione di problematiche attuali.

 

Un percorso di counseling è indicato per:

  • uscire da un periodo di stallo;
  • compiere una scelta;
  • pianificare i propri obiettivi;
  • ritrovare motivazione, concentrazione e chiara visione;
  • affrontare un cambiamento nella vita (lavoro, studio, relazioni);
  • ansie da prestazioni professionali, scolastiche, artistiche, sportive;
  • essere sostenuto nel dolore per una perdita o una separazione;
  • imparare a trovare soluzione ai problemi;
  • comprendere le dinamiche alla base del problema avvertito;
  • risolvere conflitti con le persone a sé vicine;
  • apprendere modalità comunicative più efficaci;
  • allentare la tensione psicosomatica e ridurre il livello di stress;
  • valorizzare le proprie risorse interiori;
  • aumentare la fiducia in sé stessi;
  • migliorare la conoscenza di sé;

 

I benefici che puoi avere:

  • risoluzione dei conflitti e problemi;
  • riconoscere i propri bisogni;
  • aumentare l’autostima e la fiducia in se stessi;
  • migliorare l’auto-consapevolezza e la comprensione di sé;
  • rafforzare la chiarezza mentale e la stabilità interiore;
  • essere più autodeterminati nelle scelte e decisioni;
  • sviluppare maggiore responsabilità (rensp-abile=abile nel rispondere adeguatamente alle sfide della vita);
  • superare i condizionamenti del passato;
  • ritrovare uno slancio vitale e creativo;
  • essere più propositivi ed ottimisti;
  • migliore il proprio livello di salute psicofisica;
  • allentare tensioni psicofisiche croniche.

GUIDA AL SERVIZIO

Può capitare di vivere situazioni di stress che sembrano irrisolvibili dove il malessere cresce e ci è difficile comprende la causa scatenante. Altre volte può capitare che, seppur  consapevoli della causa e dei sentimenti provati, non si riesce a cambiare la situazione e si è presi da sconforto, sfiducia sulla proprie capacità che potrebbero aiutare a risolvere la situazione. Per risolvere queste problematiche di vita quotidiana puoi richiedere una consulenza di counseling.

Il counseling si configura come una relazione di aiuto che ha l’obbiettivo di accompagnare, guidare  e sostenere la persona nell’esplorazione dei vissuti interiori e nella riscoperta delle proprie abilità e risorse per affrontare e superare momenti di crisi transitori.

Il counselor durante le sessioni utilizza tutte le sue abilità, umane e professionali, per sintonizzarsi con la persona e instaurare un ascolto profondo, empatico ed autentico base per dare un sostegno concreto di tipo emotivo e relazionale. La persona avrà a disposizione uno spazio di accoglienza senza giudizio dove poter esplorare i bisogni profondi celati dietro le problematiche. Sarà incoraggiata a ritrovare le proprie risorse interiori per capire quali strategie ha a disposizione  per risolvere le varie sfide della  vita.

Il percorso di counseling attiva un processo di crescita interiore dove si prende atto dei propri schemi mentali autolimitanti e punti deboli, si sviluppa maggiore consapevolezza e si riconoscono i segnali corporei connessi alle emozioni e ai pensieri. Aumenta la comprensione di sé,  il senso di autoefficacia e la chiarezza nei processi di scelta e decisione.

Il counseling  non si rivolge soltanto a chi presenta tematiche di disagio interiore, ma anche a chi desideri intraprendere un percorso di crescita interiore per sviluppare competenze specifiche e scoprire il proprio potenziale umano.

Nell’ambito del counseling rientrano anche i percorsi psico-educativi di sostegno alla genitorialità e percorsi di coppia per migliorare la qualità comunicativa. 

 

MODALITA’ E DURATA

La durata di un percorso di counseling è compreso tra gli 8 e i 10 incontri. Dopo un primo colloquio iniziale che serve a focalizzare la natura del problema, si definiscono i tempi e le modalità dei successivi incontri.

Gli incontri successivi saranno focalizzati sull’esplorazione dei vari elementi che danno origine alla situazione problematica con l’intento di portare chiarezza e migliorare il livello di consapevolezza. In questo processo il counselor accompagna rispettosamente utilizzando un ascolto empatico e profondo dove la persona può trovare lo spazio e il tempo opportuno per sentire ed esprimere il proprio vissuto.

Durante il percorso di esplorazione oltre a l’uso della parola sono affiancate tecniche introspettive capaci di aumentare la consapevolezza delle sensazioni corporee connesse agli stati d’animo e ai pensieri. Tutte le tecniche proposte sono strumenti pratici che servono per armonizzare  i vari piani della mente: razionale, istintiva, corporea ed emotiva. Saranno proposte tecniche di rilassamento, respirazione, meditazione, visualizzazione ed espressione creativa che in poche sessioni aiutano ad aumentare la comprensione di sé, identificare le  risorse interiori, ridonare nuova energia e individuare le modalità per raggiungere il cambiamento desiderato.